SANT'ANTIMO

A poco meno di dieci chilometri da Montalcino, in contesto di eccezionale suggestione e bellezza e di notevole valore paesaggistico, è situata la grande Abbazia benedettina di Sant'Antimo. La sua origine è attestata ai primi del IX secolo, anche se fu completamente riedificata a partire dal 1117 dopo una donazione del Conte Bernardo degli Aldobrandeschi. La chiesa è fra le più alte testimonianze romaniche della Toscana. L'edificio ha un impianto a tre navate, spartite da colonne e pilastri cruciformi, una copertura a capriate lignee e un deambulatorio con cappelle radiali. Quest'ultima soluzione, che è rarissima in Italia, ma tipica oltralpe nelle chiese situate lungo le grandi vie di pellegrinaggio, potrebbe far pensare ad un percorso alternativo alla Francigena che dopo Buonconvento, avrebbe interessato Montalcino, Sant'Antimo, Vivo d'Orcia. Abbadia San Salvatore e Piancastagnaio. Da qui si sarebbe riconginto all'asse maestro della Francigena a Ponte a Rigo. Tutto l'edificio parla un linguaggio internazionale, a partire dalla scultura tipicamente francese, mentre la facciata, a portali gemini concorda con altre chiese toscane situate lungo la Via Francigena, richiama il Santo Sepolcro di Gerusalemme, e l'interno del campanile sembra ricordare soluzioni architectoniche moresche. All'interno dell'Abbazia sono conservati un Crocifisso ligneo del XII secolo e una scultura in legno dipinto raffigurante la Madonna in trono con Bambino del 1260 circa. Alterati sono i locali monastici, ma la Sacrestia, con affreschi dei primi del Quattrocento, è un rarissimo esempio di chiesa Altomedioevale, ad una piccola navata con abside semicircolare. Al di sotto si trova una cripta a tre navatelle con volte a crociera e due absidi contrapposte. In alto, sulla collina che sovrasta Sant'Antimo, si trova Castelnuovo dell'Abate, in origine sottoposto all'Abbazia benedettina. Oggi è un delizioso borgo con strette vie e vecchie case in pietra con due bei palazzi e una chiesa dedicata ai Santi Filippo e Giacomo.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Rofanellone -- Paesi Vicini -- Casa Francesca